“L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo oggi ci ha inevitabilmente rimarcato quanto sia importante proteggere e promuovere la salute, individuale e collettiva”. Garruzzo Group, azienda leader nel campo del food service, ha scelto di sostenere l’iniziativa per la prevenzione del tumore al seno “CareReady Mobile Diagnostic” in programma nei giorni 17 e 18 Aprile a Noventa di Piave, dove ha sede l’azienda. Cento donne d’età compresa tra i 35 e i 49 anni potranno effettuare gratuitamente un esame diagnostico (mammografia o ecografia), completo di referto. Il tutto grazie al sostegno delle aziende sponsor, tra cui Garruzzo Group.

Perché avete scelto di investire in quest’iniziativa a favore della comunità?
Garruzzo Group ha deciso di aderire a questa nobile iniziativa al fine di incentivare la reale definizione di salute, ossia lo stato di completo benessere. La prevenzione è di fatto lo strumento più efficace a nostra disposizione per poter difendere la salute della comunità. 

Qual è il messaggio che Garruzzo Group vuole lanciare sostenendo quest’evento?


Promuovere la prevenzione vuol dire non solo tutelare il diritto umano alla salute, ma anche offrire maggiore accessibilità e possibilità di cura. 

Quanto conta la responsabilità sociale di un’impresa per lo sviluppo e il benessere di un territorio?
Riteniamo che sostenere iniziative di screening, come questo di prevenzione del tumore al seno, sia un atto di responsabilità sociale. I piccoli gesti possono determinare grandi cambiamenti e con il nostro contributo vorremmo invitare le aziende del territorio a farsi promotrici di eventi simili.

Intervista di Maria Chiara Pellizzari