«In un giorno importante come la festa della donna, auspichiamo che quest’iniziativa possa essere accolta con entusiasmo, generosità e rispetto». B&C srl – Gruppo Todisco ha aderito con entusiasmo al progetto “CareReady Mobile Diagnostic – la Mammografia e l’Ecografia gratuita”, sostenendo l’iniziativa di screening per la prevenzione del tumore al seno che approderà ad Albignasego l’8 e 9 marzo con l’arrivo della clinica mobile.  

L’adesione a quest’iniziativa dimostra la sensibilità verso i temi della salute, del benessere e della qualità della vita. Sono temi che l’emergenza Coronavirus ha fatto emergere in modo ancora più evidente nella loro importanza, dimostrando che siamo tutti interconnessi. 

Qual è il messaggio che B&C vuole lanciare sostenendo quest’evento?

Vogliamo lanciare un messaggio forte augurandoci che questa iniziativa, così come altre del settore, possano avere sempre più sostenitori e prendere sempre più piede nel territorio.

Perché avete scelto di investire in quest’iniziativa a servizio delle donne del vostro territorio?

Crediamo che la donna sia una risorsa fondamentale sia in ambito privato che professionale. Investire in questo evento per fare prevenzione, per noi è un dovere ed un piacere.

Quanto conta la responsabilità sociale di un’impresa per lo sviluppo e il benessere di un territorio?

Crediamo che la responsabilità sociale debba partire dall’impresa. Dobbiamo fare da ambasciatori al fine di sensibilizzare i singoli cittadini ad essere sempre più vicini al sociale. In questo particolare momento, pensiamo che, aiutarsi l’uno con l’altro, sia la giusta medicina per vivere la vita con maggiore tranquillità e positività.

Quella con WelfareCare è la prima partnership che stringete sul tema della prevenzione?

Si, questa è la prima volta che con voi stringiamo questa partnership anche se l’azienda non è estranea ad altri tipi di iniziative simili.  

Articolo di Maria Chiara Pellizzari