Alban Giacomo Spa ha scelto di aderire al progetto “CareReady Mobile Diagnostic – La Mammografia e l’Ecografia gratuita” sostenendo l’iniziativa di screening per la prevenzione del tumore al seno si è svolta con successo a Cassola lo scorso 19 maggio. 

L’adesione a quest’iniziativa dimostra la sensibilità verso i temi della salute, del benessere e della qualità della vita. Sono temi che l’emergenza Coronavirus ha fatto emergere in modo ancora più evidente nella loro importanza, dimostrando che siamo tutti interconnessi. 

Perché avete scelto di investire in questo evento dedicato alla prevenzione? 

Chi non ha una madre, una zia, una sorella, un’amica, una collega, una conoscente che non sia stata toccata dal problema del tumore al seno? Il tumore al seno è la tipologia di tumore più diffusa tra la popolazione femminile, la prevenzione consente oggi fortunatamente di riuscire ad individuare tempestivamente e a risolvere nella maggior parte dei casi il problema. AGB ha scelto di dare un contributo a favore delle donne a cui il SSN non offre lo screening gratuito ma che hanno comunque probabilità di contrarre la malattia. 

Qual è il messaggio che Alban Giacomo Spa ha voluto e vuole lanciare abbracciando qesto progetto? 

Più che lanciare messaggi abbiamo scelto di contribuire a cogliere un’esigenza delle donne del nostro territorio. Confidiamo che l’iniziativa possa trovare molti altri sostenitori affinchè la prevenzione possa essere accessibile a tutte le donne e contribuisca a donare alle donne serenità e fiducia 

Quanto conta la responsabilità sociale di un’impresa per lo sviluppo e il benessere di un territorio?

L’impresa riceve molto dal territorio in termini di risorse ma ha anche dei doveri morali verso il territorio in cui si inserisce e si sviluppa. Tra i lavoratori di AGB la componente femminile ha un peso importante. È per le nostre donne, ma anche per tutte le donne che abbiamo scelto di impegnarci.

Quella con WelfareCare è la prima partnership che stringete sul tema della salute?

No. Da qualche anno AGB è socia di ELIOS Onlus, associazione senza scopo di lucro fondata da imprenditori della Pedemontana Veneta e finalizzata a raccogliere fondi per realizzare progetti mirati in ambito sanitario quali soprattutto l’acquisto di macchinari innovativi destinati alle strutture ospedaliere della nostra ULSS 7. Dal 2017 ad oggi sono stati realizzati importanti progetti che hanno consentito al nostro territorio di poter usufruire di tecnologie all’avanguardia in ambito chirurgico, radiologico ed oncologico contribuendo ad elevare il livello qualitativo dell’offerta della Sanità pubblica. Teniamo a precisare che la nostra associazione è aperta ad accogliere sempre nuovi soci che condividano i nostri progetti, ma anche semplici sostenitori che vogliano, anche con poco, contribuire alla nostra causa.